Controllo interno, gestione dei rischi, compliance

Ruoli e competenze dell’organizzazione

 

Iren S.p.A. si è dotata di un Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi (SCIGR) per la gestione e il monitoraggio dei principali rischi aziendali, al fine di contribuire al successo sostenibile dell’intero Gruppo.  

 

Il Consiglio di Amministrazione definisce le linee di indirizzo del SCIGR, in coerenza con le strategie della società e ne valuta annualmente l’adeguatezza e l’efficacia. Il Consiglio di Amministrazione definisce i princìpi che riguardano il coordinamento e i flussi informativi tra i diversi soggetti coinvolti nel Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi, con l’obiettivo di: massimizzare l’efficienza del sistema stesso, ridurre le duplicazioni di attività e garantire un efficace svolgimento dei compiti propri dell’organo di controllo.

 

L’organizzazione del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi coinvolge le seguenti figure e le rispettive competenze:

 

  • il Consiglio di Amministrazione svolge un ruolo di indirizzo e di valutazione dell’adeguatezza del sistema;
  • gli Amministratori Incaricati dell’istituzione e del mantenimento del SCIGR, ovvero i Presidente, il Vicepresidente e l’Amministratore Delegato, ciascuno con riferimento all’area cui afferisce la rispettiva delega; 
  • il Comitato Controllo Rischi e Sostenibilità (CCRS), istituito all’interno dell’organo di amministrazione, con il compito di supportare le valutazioni e le decisioni dell’Organo di Amministrazione relative al SCIGR, mediante un’adeguata attività istruttoria, nonché quelle relative all’approvazione delle relazioni periodiche di carattere finanziario e non finanziario;
  • il Responsabile della funzione di Internal Audit, incaricato di verificare che il SCIGR sia funzionante, adeguato e coerente con le linee di indirizzo definite dall’organo di amministrazione;
  • il Collegio Sindacale vigila sull’efficacia del Sistema di Controllo Interno e di Gestione dei Rischi;
  • l’Organismo di Vigilanza, nominato dal Consiglio di Amministrazione ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 231/2001;
  • le altre funzioni aziendali coinvolte nei controlli (quali la Direzione Risk Management e di presidio del rischio legale e di non conformità), articolate in relazione a dimensione, settore, complessità e profilo di rischio del Gruppo Iren, tra le quali, in specie, rileva il Direttore Risk Management.

Sistema di controllo interno

Il Sistema di Controllo Interno riveste un ruolo centrale nell'organizzazione aziendale, contribuendo all'adozione di decisioni consapevoli e coerenti con la propensione al rischio. Approfondisci i tre livelli di controllo e scarica il Codice di Corporate Governance.

Gestione del rischio

Il modello di Enterprise Risk Management rappresenta uno dei principali elementi del Sistema di Controllo Interno e Gestione dei Rischi (SCIGR). Approfondisci il modello, le attività, il ruolo della Direzione Risk Management e scopri quali sono le diverse tipologie di rischio. 


Compliance

Operazioni con parti correlate

La procedura integrale e i documenti informativi pubblicati nel corso degli anni.

Market abuse

Consulta i documenti relativi all'abuso di informazioni privilegiate e manipolazione del mercato.

Modello 231 e Responsabilità amministrativa d'impresa

La Società ha adottato un Modello di organizzazione, gestione e controllo, con delibera del Consiglio di Amministrazione, che formalizza, in estrema sintesi, l’insieme delle misure finalizzate alla prevenzione dei reati previsti dal D.Lgs. 231/2001, nell’ambito delle attività individuate come sensibili al potenziale rischio di realizzazione di un illecito di cui al decreto medesimo.