Credit rating S&P - Fitch

Nel corso del 2022, nonostante le elevate incertezze macroeconomiche e normative, Iren ha ottenuto la conferma di entrambi i rating volti a certificare sia il merito di credito a lungo termine sia il debito senior non garantito.

 

A seguire si riportano i rating ottenuti da Iren per il merito di credito.

Standard & Poor’s

 
  • Ultimo aggiornamento: 07/12/2022
  • Long term Issuer Default Rating: BBB-
  • Outlook: Positivo

 

 

Fitch

 
  • Ultimo aggiornamento: 21/11/2022
  • Long term Issuer Default Rating: BBB
  • Outlook: Stabile

 

Standard & Poor's assegna il primo rating a Iren: 

'BBB-' outlook positivo

Il 7 dicembre 2022 l’agenzia di rating S&P Global Ratings ha confermato il rating per il merito di credito a lungo termine al livello “BBB-” con outlook “Positivo”. Lo stesso rating è attribuito anche al debito senior non garantito. Il rating esprime la solidità e la qualità del merito creditizio di Iren e riflette, a giudizio dell’agenzia, l’avanzamento rispetto al Piano Industriale al 2030 e la resilienza dei risultati economico finanziari nell’attuale contesto di mercato caratterizzato dalla volatilità dello scenario energetico e dagli interventi regolatori.

 

L’outlook positivo è supportato da solide metriche investment grade e da un business model diversificato che contrastano le attuali incertezze macroeconomiche e normative.

 

Dal punto di vista finanziario, il rating assegnato esprime anche lo stato di buona liquidità del Gruppo, l’elevata credibilità sul mercato dei capitali e l’ottima relazione con le banche, grazie anche ad una sempre maggiore focalizzazione su strumenti di finanza sostenibile.

Il rating delle emissioni obbligazionarie corrisponde al rating attribuito alla società.

Fitch conferma il rating di Iren a “BBB” con outlook “stabile”

Il 21 Novembre 2022 l’agenzia di rating Fitch ha confermato per il Gruppo Iren il Long-Term Issuer Default Rating (IDR) a “BBB” con outlook “Stable”. È stato inoltre confermato il Long-Term Senior Unsecured Rating a “BBB”. La conferma del giudizio di Fitch è supportata dall’integrazione verticale e dall’equilibrato modello di business del Gruppo che garantiscono resilienza e stabilità anche in questo contesto di elevata volatilità dello scenario energetico. Il Gruppo ha dimostrato la sua proattività nell’assicurarsi una solida riserva di liquidità per far fronte a condizioni di mercato incerte.

 

Il rating delle emissioni obbligazionarie corrisponde al rating attribuito alla società.

Rating History

Espandi tabella