Green

Mobilità e impatto ambientale: i mezzi di trasporto meno inquinanti

17 giugno 2022

 

Auto, areo, treno: come è possibile scegliere il modo più ecologico per viaggiare senza danneggiare il benessere del Pianeta? Conoscere l’impatto ambientale di ciascun mezzo è la risposta. I trasporti, infatti, pesano sui consumi finali di energia e sulle emissioni di CO2. Basti pensare che il 90% dei consumi energetici, dell’inquinamento e delle emissioni di gas serra sono prodotti dai trasporti.

 

 

Dai dati dell’ultimo report Transport and environment 2020 dell’Agenzia Europea dell’Ambiente emerge che nel 2018 i trasporti in Unione Europea sono stati responsabili del 25% delle emissioni di gas ad effetto serra prodotte per il 72% dal trasporto su gomma. Anche il traffico marittimo e aereo pesa sulle nostre emissioni, rispettivamente del 14% e del 13%.

 

Il treno alimentato a gasolio, invece, incide solo per lo 0,4% ed è dunque il mezzo più ecologico per gli spostamenti. Esistono dunque delle alternative all’uso dell’automobile di proprietà per una mobilità sostenibile, ma quest’ultima deve essere sostenuta da sistemi di intermodalità che consentano l’integrazione tra diversi mezzi di trasporto. 

 

Turismo responsabile anche in vacanza: ecco come 

Treno: la scelta più ecologica

 

Viaggio medio lungo da affrontare? La scelta del treno è quella che più tutela l’ambiente. Con soli 0,044 kg di CO2 per km percorso, è il treno a conquistare il podio di mezzo più sostenibile.

 

La riduzione delle emissioni inquinanti è solo uno dei tanti vantaggi degli spostamenti su rotaie: scegliere il treno significa anche godere di un maggiore comfort di viaggio poiché lo  spazio a bordo è maggiore e, per esempio, è possibile alzarsi e camminare ogni volta che lo si desidera. Inoltre, su molte tratte nazionali, il tempo di percorrenza su rotaia è similare a quello via aereo: un vantaggio in termini di tempo e ambiente.

 

Bicicletta o a piedi: benefici per l’ambiente e la salute

In tutte le città, con l’incremento di piste ciclabili e aree dedicate, ciclisti e pedoni si stanno riappropriando degli spazi che un tempo erano destinati solo alle auto.

 

Nelle aree urbane si moltiplicano le corsie preferenziali, gli spazi ciclabili e i parcheggi per le bicilette: inoltre, i numerosi servizi di bike sharing, incrementano l’utilizzo delle bici e agevolano il passaggio a una mobilità più sostenibile in città.

 

Non solo: muoversi a piedi o in bici, oltre a essere il miglior modo per difendere il Pianeta, riduce il traffico urbano e apporta numerosi benefici alla salute fisica e mentale. Riduce lo stress, aumenta l’endorfina, permette di tenere in allenamento il corpo nella propria quotidianità.

 

 

 

 

Car sharing e Car pooling: condividere per ottimizzare i consumi

La condivisione e il noleggio di auto aiutano l’ambiente e riducono la circolazione dei veicoli. Nelle grandi città europee è una delle soluzioni più adottate dai cittadini. Un modo sicuro ed efficace di muoversi, diffuso anche in Italia, che mette a disposizione una flotta di auto elettriche per spostarsi facilmente all’interno dei centri urbani.

 

Questa tipologia di trasporto consente anche di risparmiare economicamente, perché non si hanno i costi fissi che richiede il possesso di un’auto privata.

 

Nel caso del Car pooling, invece, sono gli stessi proprietari dell’auto che mettono a disposizione il mezzo per altri utenti e passeggeri: piò accadere sia per tratte di viaggi più lunghi, oppure in tragitti condivisi come quello casa-ufficio.

A riguardo, numerose soluzioni sono offerte nei servizi di IrenGO, il progetto firmato dal Gruppo Iren proprio con l’obiettivo di proporre soluzioni innovative e originali di eMobility, ispirandosi a principi di sostenibilità ambientale e di risparmio energetico.

 

Dalla ricarica della vettura elettrica presso la propria abitazione o presso le colonnine pubbliche, fino alla mobilità condivisa resa più accessibile grazie all'app dedicata IrenGo: il catalogo di servizi offerti si rivolge a clienti privati, aziende/corporate ed enti pubblici, per soddisfare esigenze diverse in ottica di mobilità sostenibile.

 

 

Trasporto pubblico: alleato della mobilità sostenibile

Per ridurre il traffico urbano e tutelare l’ambiente, la soluzione più facile e immediata è optare per i mezzi di trasporto pubblico. Tram, bus, metro rappresentano una valida alternativa ecologica e, sebbene la politica europea dei trasporti punti molto sulla centralità della mobilità urbana, in Italia c’è ancora molto da fare per lo sviluppo di un sistema di trasporto pubblico efficiente, fondamentale non solo per l’economia, ma anche per la coesione territoriale, sociale e la tutela ambientale. 

 

 

Nel PNRR, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, è previsto un investimento di 68,6 miliardi di euro per la rivoluzione verde e la transizione ecologica. All’interno di questa misura sono state incluse anche le risorse per il rinnovo del trasporto pubblico locale, come l’acquisto di bus meno inquinanti.

 

Auto elettrica e ibride: meno impatto ambientale, più efficienza

 

Molto leggere, silenziose e dotate di maggiore autonomia, le auto elettriche sono destinate a sostituire quelle a diesel e benzina. Per l’acquisto di auto elettriche sono previsti anche degli incentivi e dei bonus. Altre valide opzioni sono quelle a idrogeno che sprigionano solo acqua in atmosfera, o le auto ibride che emettono circa il 40% di CO2 in meno rispetto alle auto a carburante.

Potrebbe interessarti

Green

Risparmio energetico: come ridurre i consumi in estate

7 consigli per ottimizzare i consumi d’energia e tutelare l’ambiente.
Green

Turismo responsabile: idee sostenibili per le tue vacanze

Relax, bici, natura, cibo locale e tradizionale, ecco come essere green anche in vacanza rispettando l’ambiente e le culture locali, senza rinunciare al divertimento.
Energia

Caro bollette: le 20 azioni indicate da ENEA per risparmiare e tutelare l'ambiente

La guida di ENEA per ridurre gli sprechi a partire da semplici gesti quotidiani.
Acqua

Risparmio idrico a casa tua: cosa fare per gestire i consumi

15 consigli per ridurre il consumo idrico in ambito domestico
Green

Come ridurre l'impatto ambientale dei tuoi spostamenti

Una mobilità sostenibile si basa su poche semplici regole da seguire: non solo l'utilizzo di auto e bici elettriche ma anche car sharing e car pooling.